Google: arrivano i commenti nella SERP. Cosa succederà?

Google e i commenti nella SERP: frenesia social o una sempre più maggiore attenzione alla rilevanza dei risultati?

Commenti nella serp - GoogleNei giorni scorsi Google ha rilasciato un documento ufficiale dove annuncia il lancio di una nuova funzione che permetterà agli utenti di commentare i risultati della ricerca.

Questa decisione, alquanto inaspettata, ha suscitato diverse riflessioni tra gli “addetti ai lavori”. Alcuni sostengono una sorta di ostinazione da parte di Google ad avvicinarsi sempre più al mondo Social, specie dopo il fallimento di Google +. Il rischio è quello di snaturare il ruolo stesso del motore di ricerca.

Tuttavia, la funzionalità pare molto specifica, ovvero dovrebbe caratterizzarsi per due tipi di interazione: quella dei commenti e quella del “contribuito”, cioè si potrà lasciare anche una sorta di recensione. Inoltre, (pare che) questa funzione non sarà applicata a tutti i risultati indistintamente, ma sarà rilasciata solo per determinati argomenti. Infatti, leggendo l’articolo ufficiale pubblicato da Google, scopriamo che è già possibile aggiungere commenti durante le dirette di eventi sportivi.

Altri, invece, vedono in questa funzionalità uno strumento potenzialmente utile ad indicare il valore di un risultato in base alla ricerca effettuata, dando ulteriore importanza ai contenuti. Questa ipotesi spalanca le porte ad una nuova riflessione sul posizionamento nella SERP di Google.

Dunque, la domanda sorge spontanea:

Questi commenti incideranno o no nella SERP di Google?

Se i commenti o i contribuiti lasciati sotto i risultati della ricerca fossero rilevanti ai fini del posizionamento di un sito web nella SERP di Google, da un lato si avrebbe la possibilità di “premiare” un lavoro fatto bene, ma dall’altro si aprirebbe la strada a nuovi escamotage per falsare i risultati.

In merito Instagram insegna. È proprio di questi giorni la notizia che vede Bot&Co nel mirino di Instagram determinato a difendere la “genuinità” del social che negli ultimi tempi – c’è da riconoscerlo – metteva in relazione più robot che persone. Come si dice:”Fatta la legge, trovato l’inganno”.

Vedremo. Per ora la funzione è in work in progress, ma dalla pagina assistenza di Google è già disponibile una sezione dedicata alla descrizione di questo nuovo strumento.

Come lasciare commenti nei risultati di ricerca di Google?

Per lasciare un commento nella SERP, innanzitutto, sarà necessario accedere al proprio account Google perché i commenti non potranno essere lasciati in modo anonimo. Inoltre, tutti gli utenti potranno leggere i commenti lasciati da altri e valutarli con i pulsanti “Like” o “Unlike“. Infine, i commenti potranno essere anche eliminati in qualsiasi momento dopo la loro pubblicazione.

Di seguito, è spiegato step by step come lasciare un commento nei risultati di ricerca di Google.

  1. Vai su Google.com o apri l’app Google.
  2. Fai una ricerca
  3. Nella casella panoramica, tocca o fai clic su “Altro”.
  4. Tocca o fai clic su Commenti e quindi su Visualizzatori.
  5. Tocca o fai clic su Aggiungi un commento pubblico …
  6. Inserisci il tuo commento

Schermata Commenti Google in SERP

 

2018-11-29T14:14:27+00:00

Autore:

Giornalista, Content Developer e in continua evoluzione. Creativa ed appassionata, il Social Media Marketing è l’ultima frontiera che ha deciso di conquistare. La sua curiosità la rende una “penna”, anzi, una “tastiera poliedrica” e questo le permette di scrivere contenuti per blog e magazine di vario settore. Punto di riferimento di Beweb Agency per tutto ciò che riguarda i contenuti testuali e non solo.

Lascia un commento