Instagram: tutti gli hashtag bannati dalla A alla Z

Instagram: tutti gli hashtag bannati dalla A alla ZInstagram piace sempre di più,  soprattutto a chi sfrutta questo social network per promuovere il proprio business. Da quando Facebook si è fatto così “complicato” per ottenere visibilità a causa degli ultimi algoritmi, Instagram ha preso una vera e propria impennata e in questo senso evitare gli hashtag bannati è fondamentale per far girare i nostri post e raggiungere le persone interessate.
Prima di elencarti gli hashtag più utilizzati bannati e spigarti come poterli identificare voglio essere sicura che sia chiaro il concetto di hashtag e la sua funzione.

Cosa sono gli hashtag e che funzione hanno?

Per molti la risposta a questa domanda è scontatissima, ma ti assicuro che per molti altri non è assolutamente così.
Ti è mai capitato di vedere post con gli hashtag tutti attaccati o frasi scritte mettendo davanti ad ogni parola il famoso cancelletto?
Beh, a me sì, capita e sono proprio quei post che hanno ispirato questo articolo.

Dunque, a lanciare gli hashtag è stato Twitter nel 2007, che lo utilizzava per creare degli argomenti chiave, ma successivamente è stato adottato anche in altri social network come Facebook, Instagram e Google Plus, per i quali  la sua utilità principale è quella di ricerca.

Infatti, quando usiamo un hashtag non facciamo altro che creare un’etichetta in base alla quale chiunque utilizza quello stesso hashtag vede comparire un elenco di risultati di uno specifico argomento.

Provo a spiegarmi meglio facendo due esempi su come usare gli Hashtag sui social network.
Sto scrivendo un post su un determinato argomento –  come in questo caso –  e siccome voglio che chi è interessato possa raggiungerlo e leggerlo, allora aggiungo l’hashtag di riferimento, ovvero #hashtag oppure #hashtagbannati. In questo modo, vado a sfruttare un’etichetta che permetterà a chi cercherà sui social gli ultimi contenuti riguardanti quest’argomento, di trovare anche il mio post insieme a tutti gli altri che trattano lo stesso tema.

Inoltre, anche io che scrivo posso visualizzare tutti i post legati a quest’argomento inserendo nel campo di ricerca del social che si utilizza, l’hashtag di riferimento.

Insomma, gli hashtag sono fondamentali per promuovere all’esterno della nostra rete di followers i nostri contenuti e, quindi, ottenere una maggiore visibilità.

Tuttavia, esistono degli hashtag vietati dalla policy di Instagram. Se vengono utilizzati non solo i nostri post vengono oscurati nella ricerca di quello specifico hashtag, ma anche nelle ricerche di tutti gli altri hashtag utilizzati. In altre parole, il nostro post diventa invisibile.

Hashtag bannati: come riconoscerli?

Se inserendo nel campo della ricerca l’hashtag che vorresti utilizzare compare la voce “No hashtag found” o “hashtag non trovato” significa che è stato bannato. Potrebbe anche accadere che l’hashtag compaia nella ricerca, ma in realtà è stato bannato.
L’unico modo per scoprirlo è cliccarci su e vedere se comprare la notifica con la quale Instagram avverte che tutti i post che hanno utilizzato recentemente quell’hashtag sono stati oscurati. Spesso, questo accade quando l’etichetta viene stra-utilizzata al punto da raccogliere centinaia di migliaia di contenuti.

Nel 2018 gli hashtag vietati su Instagram sono stati ben 114 mila, tra i quali troviamo (fonte: Community Instagramers Italia): #like, #iphone, #ig, #ilovemyinstagram, #photography, #popular, #popularpage e tutti quelli che riguardano direttamente o indirettamente il sesso.

Ecco l’elenco degli hashtag bannati da Instagram nel 2018:

Attenzioni: gli # possono essere sbloccati, quindi non è detto che gli # di questa lista siano tutti bloccati.

#adultlife
#alone
#asia
#attractive
#assday

B

#beautyblogger
#brain
#babe
#bikinibody
#boho
#books
#beyonce

C

#costumi
#curvy
#curvygirls

D

#desk
#direct
#dm
#date
#dating
#dadylove
#dogsofinstagram

E

#eggplant
#elevatore
#easter

F

#fitnessgirls
#fishnets

sol

#goddess
#girlsonly
#gloves
#graffitiigers

H

#happythanksgiving
#hardworkpaysoff
#humpday

I

#ig
#instamood
#iphonegraphy
#italiano

J

Se trovi un # bannato con la J lascia un commento

K

#killingit
#kansas
#kissing

L

#lingerie
#like
#lean

M

#master
#models
#mustfollow

N

#nasty
#newyears
#newyearsday

O

#durante la notte

P

#petite
#pornfood
#popular
#pushups

Q

Se trovi un # bannato con la Q lascia un commento

R

Se trovi un # bannato con la R lascia un commento

S

#skype
#snap
#snapchat
#single
#singlelife
#stranger
#saltwater
#shower
#shit
#sallyhansen
#sopretty
#sunbathing
#streetphoto
#swole
#snowstorm

T

#tanlines
#tgif
#todayimwearing
#teens
#teen
#thought
# tag4like
#thighs

U

#undies

V

#San Valentino

W

#woman
#womancrushwednesday
#women
#workflow
#wtf

X

Se trovi un # bannato con la X lascia un commento

Y

Se trovi un # bannato con la Y lascia un commento

Z

Se trovi un # bannato con la Z lascia un commento

 

(Fonte: bloggeroctopus.com)

 

 

 

 

2018-08-24T19:48:06+00:00

Lascia un commento