Che cos’è la SEO e a cosa serve?

Indice dei contenuti

La SEO è la Search Engine Optimization, ovvero l’ottimizzazione per i motori di ricerca. In parole più semplici, la SEO è l’insieme di strategie e pratiche volte a posizionare e ad aumentare la visibilità di siti e pagine web tra i risultati organici dei motori di ricerca.

Motori di ricerca: cosa sono e come funzionano

L’utente utilizza i motori di ricerca per poter trovare i contenuti che gli interessano. Esistono diversi motori di ricerca, come Bing e Yahoo, ma ovviamente il più famoso e il più usato è Google. In ognuno di questi motori di ricerca, basta inserire la parola o l’informazione che si sta cercando nell’apposito campo per ottenere in una frazione di secondo milioni di risultati.

I motori di ricerca, per fornire agli utenti i contenuti quanto più pertinenti possibile alla loro ricerca, utilizzano un procedimento piuttosto complesso, ovvero un algoritmo. Questo strumento, inoltre, organizza i risultati in ordine di rilevanza: i contenuti più pertinenti vengono sempre mostrati per primi.

Ottimizzazione sui motori di ricerca

La SEO, consiste nel rendere i propri contenuti il più possibile in linea con le regole stabilite dall’algoritmo. Maggiori sono le regole che si rispettano, più probabilità si ha di apparire tra i primi risultati.

Non sempre è semplice rispettare tali regole, soprattutto perché questi principi sono segreti e cambiano in continuazione. Tuttavia, è possibile migliorare il proprio posizionamento lavorando con impegno e costanza e proponendo contenuti sempre interessanti e completi. La regolarità nel proporre nuove idee e nel continuo aggiornamento è fondamentale: i motori di ricerca, infatti, si accorgono se un sito è abbandonato e non viene più aggiornato da tempo. In tal caso agiranno di conseguenza, deindicizzando le tue pagine in quanto non più rilevanti.

Le principali attività SEO

Fare SEO e ottimizzare il proprio sito per i motori di ricerca è un’attività che riguarda moltissimi aspetti. L’aspetto principale riguarda la corretta selezione e uso delle keyword, o parole chiave, ma non solo. Esistono tre macro aree all’interno della SEO e ciascuna si concentra su un settore diverso.

SEO on-site

La SEO on-site è l’insieme delle pratiche che si occupano dell’ottimizzazione del sito nei suoi aspetti generali, validi quindi per qualsiasi pagina. La SEO on-site si occupa di aspetti piuttosto tecnici del sito, come la velocità di caricamento delle pagine, le prestazioni del sito, la sua usabilità anche da dispositivi mobili, la sicurezza. Non solo, in questa categoria rientrano anche l’hosting sul quale è ospitato il sito oppure il Content Management System utilizzato per realizzarlo.

Le caratteristiche del server messo a disposizione dell’hosting e le sue impostazioni influenzano notevolmente le prestazioni del sito, come la velocità di caricamento delle pagine e la sicurezza. Anche la scelta del giusto CMS influisce sulle prestazioni del tuo sito. Ad esempio, può determinare che il sito abbia un codice pulito e ordinato, e che i motori di ricerca lo interpretino in maniera corretta. Infine, un sito deve essere user-friendly, ovvero deve garantire una buona user experience anche da smartphone e tablet. Se il tuo sito impiega troppo tempo per essere visualizzato da questi dispositivi, rischi di perdere pubblico. Ricorda che il più alto tasso di abbandono di un sito è dato proprio dalla lentezza nel caricamento e da un layout obsoleto.

SEO on-page

La SEO on-page è quella più nota, che spesso viene confusa con l’intera SEO. Non è altro che l’ottimizzazione delle singole pagine attraverso l’uso corretto e strategico delle giuste keyword.

Le parole chiave sono fondamentali in una strategia SEO. L’obiettivo principale, infatti, è che le parole digitate dall’utente nei motori di ricerca corrispondano il più possibile alle parole chiave del proprio sito. Ottimizzare i testi in questo senso significa quindi scoprire quali sono le parole chiave adatte al tuo settore di appartenenza e utilizzarle nella creazione di contenuti pertinenti e di qualità.

Oltre ad individuare con esattezza le keyword migliori, bisogna anche saperle utilizzare in maniera strategica quando si creano i contenuti. Ad esempio, le parole chiave vanno inserite nei titoli delle pagine, per essere individuate subito dai motori di ricerca, facendoti così guadagnare maggiore visibilità.

Un altro aspetto fondamentale della SEO on-page riguarda anche le immagini. Bisogna sceglierle di alta qualità, badando però a non scegliere file troppo pesanti che potrebbero influire notevolmente sulla velocità di caricamento della pagina.

SEO off-site

Infine, la SEO off-site comprende tutte le attività svolte al di fuori del sito web. Si riferisce prevalentemente ai social o ai blog che trattano argomenti simili al tuo. Lo scopo è quello di attirare visitatori dall’esterno del sito e guadagnare popolarità e autorevolezza sul web.

Per fare questo, è fondamentale lavorare sull’authority del tuo sito web. Proporre contenuti di qualità, completi e curati in ogni dettaglio ti farà apparire come un esperto della materia che tratti e ti farà guadagnare le posizioni più alte nei risultati dei motori di ricerca. Un altro aspetto della SEO off-site che aiuta a migliorare il posizionamento, sono le attività di link building, ovvero i link verso il tuo sito inseriti all’interno di siti che hanno già una certa posizione e affidabilità su Google. Questo ti farà guadagnare autorevolezza e la fiducia degli utenti.

La SEO è un argomento vasto e articolato, che si compone di diversi aspetti. Saper adottare le giuste tecniche per migliorare la tua presenza sui motori di ricerca incide notevolmente sul successo del tuo sito web e sulla sua popolarità. In questi casi, affidarsi ad un esperto consulente SEO che conosce tutti i segreti per guadagnare visibilità può essere la soluzione ideale.

Quanto è stato utile questo post?

Voto medio 0 / 5. Voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Clemente Teodonno
Clemente Teodonno

SEO e SEA Specialist - Web Designer

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Possiamo aiutarti?